fbpx

Incentivi Fondo Impresa Femminile – Pubblicato il Decreto Direttoriale 30 marzo 2022

Incentivi a imprese femminili siano strutturali. Non con click day!

Facendo seguito alle precedenti comunicazioni riguardanti le “Modalità di intervento del Fondo a sostegno dell’impresa femminile e ripartizione delle relative risorse finanziarie“, si informa che il Ministero dello Sviluppo Economico (MiSE) ha pubblicato il Decreto Direttoriale che fissa l’apertura dello sportello per richiedere l’accesso alle tre linee di intervento a supporto delle imprese femminili,  nei seguenti termini:

Imprese di nuova costituzione: compilazione domanda dal 5 maggio 2022 – presentazione domanda  dal 19 maggio 2022

Imprese già costituite: compilazione domanda dal 24 maggio 2022 – presentazione domanda dal 7 giugno 2022

 

Si ricorda il dettaglio delle 3 linee di intervento previste per supportare le imprese femminili:
 
1. Linea 1: interventi per sostenere le startup femminili;
2. Linea 2: iniziative di sviluppo e consolidamento delle imprese femminili;
3. Linea 3: azioni di diffusione della cultura e la formazione imprenditoriale femminile.
 

I parametri da considerare per l’accesso alle 3 linee di intervento son i seguenti:

1) Startup: si intendono le imprese costituite oppure le lavoratrici autonome in possesso della partita IVA aperta da meno di dodici mesi alla data di presentazione della domanda di agevolazione. Possono presentare domanda, inoltre, le persone fisiche che intendono costituire una nuova impresa femminile e che devono, entro 60 giorni dall’ammissione della agevolazione, completare la trasmissione della documentazione prevista, pena la decadenza della stessa;

2) Sviluppo/consolidamento: il beneficio è diretto alle imprese femminili costituite da almeno dodici mesi alla data di presentazione della domanda di agevolazione e alle lavoratrici autonome in possesso della partita IVA aperta da almeno dodici mesi alla data di presentazione della domanda di agevolazione;

3) Cultura e formazione:il beneficio è diretto a sostenere iniziative per la promozione del valore dell’imprenditoria femminile nelle scuole e nelle università, per la diffusione di cultura imprenditoriale tra le donne, di orientamento e formazione verso percorsi di studio.

Per la linea 1 e la linea 2 verranno finanziati i seguenti settori e attività:
  • produzione di beni nei settori dell’industria, dell’artigianato e della trasformazione dei prodotti agricoli;
  • fornitura di servizi, in qualsiasi settore;
  • commercio e turismo.
Il soggetto gestore è l’Agenzia Governativa INVITALIA.
 
Puoi scaricare tutta la documentazione utile qui sotto:
 
Si anticipa che è in fase di organizzazione un nuovo webinar di aggiornamento con il MiSE o con l’agenzia INVITALIA al fine di supportare le imprese interessate con ulteriori informazioni in merito.
 

Si rimanda alla precedente informativa sull’argomento.

Iscriviti alla newsletter

Informazioni utili, aggiornamenti su scadenze e agevolazioni fiscali, eventi e molto altro.