fbpx

Manutentori aree verdi, nuova scadenza

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Confartigianato Torino informa che è stato prorogato di un altro anno, con nuova scadenza per il 22 febbraio 2022, il termine entro il quale le imprese che svolgono attività di manutenzione aree verdi sono tenute a comunicare al registro imprese il nominativo del responsabile tecnico in possesso dei requisiti professionali.

Le restrizioni connesse all’emergenza sanitaria hanno inciso fortemente sull’organizzazione dei corsi, creando oggettive difficoltà alle imprese tenute alla frequentazione, così come segnalato dalle associazioni di categoria artigiane e da numerosi imprenditori.

Da qui la decisione della giunta regionale, con delibera n. 27-2902 del 19 febbraio 2021, di predisporre lo slittamento del termine.

In pratica tutti coloro che erano in attività alla data del 25/8/2016, o che si sono iscritti dopo e che non possono far valere determinati titoli, dovevano frequentare appositi corsi formativi entro il 22/2/2021, in assenza dei quali era prevista la cancellazione dal Registro Imprese della Cciaa.

Ricordiamo che questi corsi, al termine ai quali viene rilasciato l’attestato di idoneità, sono rivolti al titolare d’impresa o al preposto facente parte dell’organico dell’impresa e a coloro che intendono avviare l’attività di manutenzione del verde. È previsto che i corsi vengano erogati dagli enti formatori in possesso dell’accreditamento regionale alla formazione.

Per ulteriori informazioni: infocategorie@confartigianatotorino.it

Iscriviti alla newsletter

Informazioni utili, aggiornamenti su scadenze e agevolazioni fiscali, eventi e molto altro.