fbpx

BANDO “Contributi per lo sviluppo ecosostenibile della mobilità delle imprese piemontesi”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Confartigianato Torino informa che Regione Piemonte e Unioncamere Piemonte hanno realizzato un nuovo Bando finalizzato a supportare le Micro, Piccole e Medie imprese aventi unità locale operativa in Piemonte in un percorso di innovazione organizzativa delle diverse forme di mobilità al fine di ridurre le emissioni in atmosfera.
Le domande di contributo vanno presentate fino alle ore 16,00 del 30 aprile 2023, salvo previo esaurimento delle risorse.
 
Il bando si declina in tre linee: Linea A veicoli aziendali, Linea B ciclomotori e motocicli, Linea C velocipedi
 
 
INTERVENTI AMMISSIBILI LINEA A 
 
VEICOLI ACQUISTO, anche tramite leasing, di veicoli aziendali M1 – M2 – M3 – N1 – N2 – N3 utilizzati per il trasporto di persone o di merci almeno di classe ambientale EURO 6Dtemp:
• Elettrico puro • Idrogeno • Ibrido (benzina/elettrico, Full Hybrid o Hybrid Plug In) • Metano esclusivo • GPL esclusivo • GNL esclusivo • Benzina, Metano o GPL bifuel (benzina/metano e benzina/GPL)
 
A fronte di una contestuale rottamazione di un veicolo aziendale: M1 – M2 – M3 – N1 – N2 – N3 • benzina fino ad Euro 3/III incluso • ibridi benzina (benzina/metano o benzina/GPL) fino a Euro 3/III incluso • diesel fino a Euro 5/V incluso
 
I veicoli acquistati devono essere nuovi di fabbrica, omologati dal costruttore e immatricolati per prima ed unica volta in Italia oppure veicoli già immatricolati cosiddetti «Km0» se la prima immatricolazione è avvenuta in Italia e la data è pari o successiva al 21 ottobre 2021.
Non è ammissibile l’acquisto di beni usati  o tramite noleggio a breve/lungo termine  L’impresa deve essere in regola con il pagamento della tassa automobilistica e con l’assicurazione per quanto riguarda i veicoli oggetto di rottamazione.
 
L’impresa beneficiaria si impegna a iscrivere tutti i propri mezzi aziendali di classe ambientale inferiore a EURO 5/V al servizio MOVE IN attivo in Regione Piemonte per almeno 3 anni dalla data di concessione del contributo ( per le imprese in possesso di flotte numerose, i beneficiari si impegnano a iscrivere al MOVE IN almeno 25 veicoli per contributo concesso).
 
Confartigianato Torino supporta le imprese interessate a candidarsi al bando.
Per maggiori informazioni: infocategorie@confartigianatotorino.it
Iscriviti alla newsletter

Informazioni utili, aggiornamenti su scadenze e agevolazioni fiscali, eventi e molto altro.