fbpx

Coronavirus, Dino De Santis: “Servono interventi straordinari e misure di emergenza”

“Se solo il tempo ci potrà dire se le misure adottate sono state esagerate o adeguate all’emergenza del Coronavirus, tuttavia una cosa è certa: gli effetti devastanti di questa situazione sul tessuto produttivo locale. Non bastava la lunga crisi, non bastava il peso della burocrazia e del fisco, ci voleva anche il Coronavirus a dare il colpo di grazia ad artigiani, commercianti e piccoli imprenditori. In queste giornate riceviamo molteplici telefonate di artigiani associati che dichiarano  il rischio chiusura in previsione del mancato guadagno di questi giorni e di quelli a venire. Sono soprattutto i parrucchieri, le estetiste, i pasticceri e tutti gli artigiani che lavorano presso il proprio laboratorio o atelier.

Servono interventi straordinari e misure di emergenza per arginare questo dramma nel dramma. Bene istituire un tavolo di coordinamento, ma non basta, per poter far fronte a questa emergenza, auspichiamo ad esempio che le scadenze fiscale e contributive vangano sospese o rinviate”

Iscriviti alla newsletter

Informazioni utili, aggiornamenti su scadenze e agevolazioni fiscali, eventi e molto altro.