Tav: sistema imprese aderisce a flash mob Sì Torino

Articolo del 08-01-2019 in Categorie condividi su TwitterCondividi su FacebookCondividi su Google+

API Torino, CONFAPI Piemonte, Unione Industriale Torino, AMMA, Federmeccanica, Confindustria Piemonte, CNA Torino, CNA Piemonte, Confartigianato Torino, Confartigianato Piemonte, Ascom Torino, Confcommercio Piemonte, Confesercenti Torino, Confagricoltura Piemonte, Cia, ANCE Torino, ANCE Piemonte, Collegio Edile Confapi Torino, Federalberghi Torino, Federalberghi Piemonte, CDO Piemonte, Legacoop Piemonte, Confcooperative Torino/Piemonte Nord, Giovani di Yes4To, Consulta degli Ordini e Collegi Professionali Torino, Unioncamere Piemonte, Ordine degli Architetti di Torino, Ordine Commercialisti Torino, Fim Cisl Torino, Fismic, Fillea Cgil Torino, Fillea Cgil Piemonte, Filca Cisl Torino, Feneal Uil Piemonte 

COMUNICATO CONGIUNTO dell’8 gennaio 2019 

I rappresentanti del sistema delle imprese, del lavoro, della cooperazione e delle professioni riuniti oggi per esaminare la situazione determinatasi circa la realizzazione della linea TAV Torino-Lione, e in particolare l’atteggiamento del Governo, oltre che le prossime iniziative previste sul territorio, hanno stabilito quanto segue.
Il dialogo e il confronto su basi tecnicamente affidabili continuano a essere gli strumenti corretti per la realizzazione della TAV Torino Lione. Il sistema rappresentato dalle associazioni convenute è quindi pronto a sostenere qualsiasi luogo di condivisione delle istanze del territorio purché questo sia basato su regole chiare e condivise (Osservatorio, tavoli tecnici, ecc.).

Circa il flash mob previsto per il 12 gennaio prossimo e lanciato da una parte della società civile, le associazioni sostengono tutte le iniziative in favore della TAV Torino-Lione così come di politiche infrastrutturali che siano orientate allo sviluppo in termini compatibili con l’ambiente e con le esigenze della produzione e del lavoro. E’ stato quindi deciso di sostenere la manifestazione del 12 gennaio prossimo alla quale le associazioni prenderanno parte con delle delegazioni di loro componenti. 
Il sistema delle imprese, del lavoro, della cooperazione e delle professioni sottolinea però alcuni punti:
• la necessità di continuare nel cammino di coesione fra tutte le parti della società civile nei confronti della Tav e del resto delle infrastrutture;• la volontà di continuare un confronto serio e costruttivo con le Istituzioni senza però artificiosi ritardi nelle decisioni;• la volontà di chiedere conto dei programmi di chi si candiderà alle prossime elezioni circa gli investimenti infrastrutturali e per lo sviluppo del territorio.


Flash Mob Sì TAV, Sì infrastrutture | Sabato 12 gennaio 2019 |
ore 11,30 | Piazza Castello, Torino


Confartigianato Imprese Torino • CF 80085480012 • PI 06610390012 | Privacy & Cookies Policy

Attenzione, questo sito utilizza funzioni JavaScript.
Per una navigazione completa, attivalo dal pannello delle preferenze oppure utilizza un browser che lo supporti.