PRIMA: Progetto per l’integrazione lavorativa dei MirgrAnti

Articolo del 08-07-2019 in Comunicazione condividi su TwitterCondividi su FacebookCondividi su Google+

Ci interessa il punto di vista della Sua azienda: partecipi alla nostra indagine!

 

Confartigianato Torino da pieno supporto alle attività della Regione Piemonte, che con il progetto “PRIMA” è impegnata a rilevare le difficoltà delle aziende nel reperire specifiche professionalità e a individuare nicchie di mercato che possano assorbire l’offerta di manodopera straniera presente sul territorio, da formare ad hoc.
IRES e Ceipiemonte sono stati incaricati di realizzare un’indagine per intercettare i fabbisogni occupazionali delle aziende interessate a valorizzare i migranti quali portatori di “doppia cultura”,
a creare team multi-culturali per favorire l’innovazione o a coprire specifiche posizioni lavorative su cui è difficile trovare candidature.
—-
 
Ti chiediamo di dedicare pochi minuti del tuo prezioso tempo per compilare il questionario.
—-
CLICCA QUI E PARTECIPA ALL’INDAGINE
 CI INTERESSA IL PUNTO DI VISTA DELLA TUA AZIENDA
—-
L’indagine è svolta nell’ambito del progetto PRIMA, finanziato dall’UE e dal Ministero dell’Interno – Fondo Asilo, Migrazione e Integrazione (FAMI) 2014-2020.
—-
Per maggiori informazioni:
Confartigianato Imprese Torino • CF 80085480012 • PI 06610390012 | Privacy & Cookies Policy

Attenzione, questo sito utilizza funzioni JavaScript.
Per una navigazione completa, attivalo dal pannello delle preferenze oppure utilizza un browser che lo supporti.